ItalianEnglishFrenchGermanSpanish

Antiche arti e mestieri

Home » Dipartimenti

La Divisione Antiche arti e mestieri ha l’obiettivo di recuperare il sapere tradizionale che, mediato da un approccio scientifico, porta a scoprire e godere della vera natura del cavallo e dello stretto rapporto che con lui si può instaurare. La divulgazione della cultura delle tecniche e dei materiali, negli scorsi decenni, si è così deteriorata da determinare la scomparsa o il degrado professionale di molte figure del mondo equestre, è il percorso scelto per centrare l’obiettivo. Se la cultura del cavallo cresce, cresce anche il suo benessere, e questo è il secondo obiettivo dei corsi. ll corso è aperto e consigliato a chiunque, professionista, cavaliere o semplice appassionato del cavallo che voglia approfondire un’arte basilare ma troppo spesso sottovalutata nella comune routine di scuderia.

Le qualifiche previste per questo dipartimento sono:

  • Tecnico di Scuderia
  • Tecnico di Selleria
  • Mastro Sellaio

1. TECNICO DI SCUDERIA

Scopo del corso

Il Tecnico di scuderia si occupa di gestire gli equidi, è pertanto in grado di svolgere le mansioni necessarie alla cura igienico…sanitaria, al benessere, all’alimentazione e all’addestramento di essi. Cura la gestione tecnico-commerciale di una scuderia occupandosi delle pratiche amministrative degli equidi (anagrafi, registri, libri genealogici etc.), delle pratiche igienico sanitarie, del trasporto, garantendo la sicurezza degli animali e del personale della scuderia.

Requisiti per poter accedere al corso:

  • Aver compiuto 18 anni di età (potrà essere autorizzata la partecipazione dal compimento dei 16 anni, in ogni caso la qualifica diventerà operativa al conseguimento del 18mo anno di età).
    • Essere in regola con il tesseramento per l’anno sportivo in corso
    • Possedere e presentare idoneo certificato medico
    • Essere in possesso del diploma di scuola media inferiore
    • Cittadinanza italiana o regolare permesso di soggiorno
    • Conoscenza della lingua italiana scritta e parlata

Mansioni e Competenze:

Questa figura si può collocare all’interno di centri ippici, di scuderie, di allevamenti equini ed è finalizzata alla corretta gestione degli equidi sia dal punto di vista organizzativo che di igiene. Il tecnico di scuderia è a capo della gestione totale; lavora in autonomia ed in raccordo con altre figure del settore sia all’interno dell’attività che all’esterno. Sarà un ottimo groom, attento alla gestione della scuderia sia in materia di sicurezza che di igiene. Saprà tenere i registri richiesti dalla vigente legislazione ed avrà anche nozioni in merito al pronto soccorso animale, dovrà provvedere al benessere animale sia in all’interno del centro ippico sia durante gli spostamenti degli stessi

Durata del corso: 60 ore

Materie Trattate

  • Evoluzione ed etologia del cavallo
    • Cenni di anatomia e morfologia
    • Cenni di anatomia: la muscolatura e i tendini
    • Principali patologie del cavallo
    • Benessere animale
    • Finimenti e bardature
    • Gestione del cavallo
    • Gestione delle scuderie
    • Allevamento ed allenamento del cavallo
    • Sicurezza in maneggio

E’ prevista una prova d’esame teorico/pratica

2. TECNICO DI SELLERIA

Scopo del corso

La cura dei cuoi, la valutazione del loro stato di usura, la tenuta delle cuciture e la corretta regolazione della briglieria, le rotture, gli interventi di emergenza e le piccole riparazioni sono solo le prime nozioni che si apprendono “facendo”. Modellazione, taglio, cucitura e imbottiture sono le materie che, integrate da approfondimenti sui materiali e sull’anatomia funzionale del cavallo ed unite ad una importante componente pratica, forniranno al futuro Tecnico di Selleria solide basi per la comprensione dei principi e delle tecniche dell’arte grazie alla predisposizione di didattiche efficaci e alla corretta applicazione del metodo “imparar facendo”.

Requisiti per poter accedere al corso:

  • Aver compiuto 18 anni di età (potrà essere autorizzata la partecipazione dal compimento dei 16 anni con delibera scritta dei genitori o chi ne fa le veci; in ogni caso la qualifica diventerà operativa al conseguimento del 18mo anno di età).
    • Essere in regola con il tesseramento per l’anno sportivo in corso
    • Essere in possesso del diploma di scuola media inferiore
    • Cittadinanza italiana o regolare permesso di soggiorno
    • Conoscenza della lingua italiana scritta e parlata

Mansioni e Competenze:

  • Saper smontare, rimontare e regolare la selleria
    • Saper valutare lo stato di usura della selleria
    • Saper eseguire tutte le operazioni necessarie ad una corretta manutenzione della selleria
    • Saper valutare la necessità o meno sul cuscino della sella, secondo la conformazione anatomica del cavallo
  • Saper misurare correttamente il cavallo ed il cavaliere
    • Saper scegliere modello, misura e materiale per la realizzazione della briglia-accessorio in relazione alle misure morfologiche registrate, all’utilizzo ed indicazioni assunte
    • Il corretto utilizzo della lesina, della mezzaluna, dei punteruoli e degli aghi al cavalletto “cagna”

Durata del corso: 32 ore

Materie Trattate

  • Cuoi e pelli: tipologie, caratteristiche e conce; finiture e tinture. Loro utilizzo in selleria
    • La sella: componenti e nomenclatura; caratteristiche fisiche ed esigenze tecniche del cavaliere; adattamento o rifacimento degli aiuti
    • Briglieria: tipologie per utilizzo, montaggio e smontaggio, regolazione e riparazione
    • Manutenzione: i prodotti per la pulizia, impermeabilizzazione, ingrassaggio e trattamenti anti- muffa;
    • Idoneità della sella alle caratteristiche morfologiche del cavallo
    • Gli attrezzi da taglio, punta e cucitura
    • Incollaggio, tintura delle coste, la rigatura e la cucitura: esercitazioni pratiche
    • Le rotture più frequenti e saper affrontare le emergenze: esercitazioni pratiche

Durante tutto il corso verranno commentate dispense e materiale audiovisivo unitamente alle im- mediate esercitazione pratica con le attrezzature al luopo predisposte, verranno segnalati i rischi connessi alle attività e come prevenirli. Nei moduli successivi verranno approfonditi il disegno e la modellazione per la produzione di accessori di selleria e/o testiere, la scelta dell’arcione e la costruzione della sella.

E’ prevista una prova d’esame teorico/pratica

3. MASTRO SELLAIO

Scopo del corso

Il corso dà le competenze necessarie per essere un professionista della selleria e del cuoio

Requisiti per poter accedere al corso:

  • Aver compiuto 18 anni di età (potrà essere autorizzata la partecipazione dal compimento dei 16 anni con delibera scritta dei genitori o chi ne fa le veci; in ogni caso la qualifica diventerà operativa al conseguimento del 18mo anno di età).
    • Essere in regola con il tesseramento per l’anno sportivo in corso
    • Essere in possesso del titolo di Tecnico di Selleria
    • Essere in possesso del diploma di scuola media inferiore
    • Cittadinanza italiana o regolare permesso di soggiorno
    • Conoscenza della lingua italiana scritta e parlata

Mansioni e Competenze:

  • Disegnare, tagliare, rigare, colorare, cucire a mano e montare una testiera di modello all’inglese o per monta western
    • Realizzazione di accessori: sottopancia, staffili, martingale, pettorali e sottocoda, parastinchi e paraglomi, etc
    • Avere una approfondita competenza sui materiali d’uso in selleria
    • Saper costruire e calibrare attrezzature tecniche o parti di esse secondo le particolari richieste o esigenze espresse da clienti o indicazioni terapeutiche

Durata del corso: 32 ore

Materie Trattate

  • Testiere, capezzine e redini, loro accessori, modelli e caratteristiche
    • Le attrezzature, le posizioni di lavoro, la manipolazione ed i criteri di sicurezza
    • Materiali, caratteristiche e modelli di sottopancia: esercitazioni pratiche
    • Le coperte ed i sottosella: teoria e pratica e valutazione delle diverse caratteristiche
    • L’arcione e la sua preparazione
    • Il seggio ed i quartierini
    • Modellazione e taglio dei quartieri
    • Definizione del tipo di cuscino, materiale di imbottitura e loro modellazione
    • L’assemblaggio della sella e loro accessori E’ prevista una prova d’esame teorico/pratica