• Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali GROUP
ISCRITTA AL M.I.U.R. ALLO SCHEDARIO DELL'ANAGRAFE NAZIONALE DELLE ricerche art.64, comma 1, DPR 11 Luglio 1980 n382 cod 60948max
Riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare come "ENTE DI PROTEZIONE AMBIENTALE
con dec/ras/1123/2005 del 29/09/2005 ai sensi dell'art. 13 della L. 8 Luglio 1986 n°349
Iscritta nel registro delle discipline Bionaturali regione Lombardia LEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2
Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali GROUP

Articoli Engea

Sole, il Sole..e tutta la “Tribu’” di Calizzano..

Tribù del Sole è un’azienda agricola nata a giugno del 2017. Il nome, esprime luce, calore, il sorriso di Federica, anima della struttura, ma vuol dire anche tante altre cose..

“L’ idea del nome é arrivata dopo parecchi tentativi fallimentari di racchiudere nel nome l’essenza del posto – racconta Federica –  Di una cosa ero sicura: volevo mettere in un modo o nell’ altro la parola SOLE.Sole infatti é la mia compagna di vita da quasi 14 anni, l”anima pura, l’essenza della mia esistenza. Classe 1992, è arrivata il giorno del mio 18° compleanno nel 2006. Da quel 9 giugno le nostre vite si intrecciano favolosamente l’una con l’altra.

Prima di Sole però, l’equitazione era già parte di te… 

“Si, la mia passione nasce quasi 25 anni fa, quando i miei genitori mi portarono su un piccolo pony di nome Fulmine, a fare il tipico giretto alla lunghina. Da quel giorno non ho più smesso di amare i cavalli. Ho frequentato alcuni centri ippici e scuole di equitazione fino a quando arrivai, secondo il mio istruttore, al punto di dover fare una scelta… o comprarmi un cavallo da salto oppure rimanere dov’ero senza possibilità di crescita… Messa davanti a questo incrocio e non volendo in alcun modo pesare sull’economia familiare, non proprio rosea, ho deciso di smettere di praticare l equitazione e tantomeno di vedere, anche da lontano, i cavalli ( per paura di soffrire ancora molto) .. sono stati 5 anni difficili: ma poi è arrivata Lei. 

Sole è stata la spinta che mi ha fatto decidere quale sarebbe stata la strada da percorrere giusta per me”.

Per Federica inizia quindi un percorso di formazione e lavoro a stretto contatto con i cavalli. Nel 2015 il trasferimento a Calizzano e tra vari episodi e vicissitudini professionali e di vita, nel 2017 finalmente nasce Tribù del Sole… 

Raccontaci qualcosa del tuo centro…

E’ un piccolo maneggio nato con l’obiettivo di praticare della buona equitazione non tanto per fare alto agonismo ma un ” piccolo pezzo di mondo” dove bambini e ragazzi possono trovare rifugio ogni volta che lo desiderano.  L’arte equestre qui è un mezzo per formare piccoli uomini e piccole donne in un’unica parola che racchiude l’essenza di Tribu del Sole: Rispetto.. 

In questi anni quindi si è dato un’importanza quasi esclusiva alle giovani generazioni, proponendo lezioni di base, pony games, avvicinamento al volteggio e ponendo le basi per l’endurance. 

È però ovviamente l’estate, la stagione dove vengono sviluppati progetti preparati in inverno come le settimane verdi, gli stage, i campi estivi, le mattine in fattorie e numerose altre attività e l’organizzazione dei paddock estivi per ospitare cavalli in pensione. 

I prossimi progetti della Tribù? 

Sono tanti i progetti che mi piacerebbe portare avanti: come fattoria quello di educazione parentale ” bimbi del bosco”, mentre a livello equestre, lo studio e l’applicazione del metodo naturale di Parelli per poter insegnare ai miei allievi a lavorare ” con” il cavallo e non ” sopra” il cavallo .

Sono molto grata alle famiglie che, portando e/o lasciando venire i propri figli in Tribù rendono questa fattoria il nostro ” lovely place” come lo chiamiamo noi..rendendolo vivo e meraviglioso, anche solo per i sorrisi a fine giornata. 

Giorgia Ferrero