• Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali GROUP
ISCRITTA AL M.I.U.R. ALLO SCHEDARIO DELL'ANAGRAFE NAZIONALE DELLE ricerche art.64, comma 1, DPR 11 Luglio 1980 n382 cod 60948max
Riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare come "ENTE DI PROTEZIONE AMBIENTALE
con dec/ras/1123/2005 del 29/09/2005 ai sensi dell'art. 13 della L. 8 Luglio 1986 n°349
Iscritta nel registro delle discipline Bionaturali regione Lombardia LEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2
Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali GROUP

Politica Ambientale

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ENGEA-GREEN-03.png

Trasformare il nostro mondo. L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile” è il documento adottato dai governi dei 193 Paesi membri delle Nazioni Unite in occasione del Summit sullo Sviluppo Sostenibile tenutosi il 25-27 settembre 2015.

Gli elementi essenziali sono i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile e i 169 sotto-obiettivi, i quali mirano a lottare contro i cambiamenti climatici, in funzione del miglioramento economico e del progresso della società, e a ridurre povertà e ingiustizie sociali.

Il raggiungimento di questi 17 obiettivi rappresenta la più grande sfida globale e un requisito indispensabile per lo sviluppo sostenibile.

E.N.G.E.A. che condivide in pieno l’ambizioso progetto, desidera dare il suo contributo al raggiungimento degli obiettivi, adottando una politica ambientale ecosostenibile mirata al miglioramento della qualità della vita ed alla salvaguardia ambientale.

Gli obiettivi che E.N.G.E.A. si pone per essere sempre più GREEN sono:

» Ridurre gli impatti ambientali, utilizzando materiali biodegradabili o riciclabili privilegiando la collaborazione con aziende che adottino una politica ambientale ecosostenibile; scelte quali l’utilizzare carta riciclata, ridurre le stampe passando a strumenti digitali; eliminare contenitori monouso in plastica sostituendoli con materiale riutilizzabile o compostabile potrebbero sembrare irrilevanti ma posso concretamente fare la differenza nella dura lotta contro la deforestazione incontrollata e l’inquinamento da plastica.

» Ottimizzare la gestione dei rifiuti secondo il principio della 4R – Riduci, Riutilizza, Ricicla, Recupera ed assicurarsi che tutti aderiscano ad una raccolta differenziata correttamente

» Risparmiare energia e ridurre le emissioni di CO2, un obiettivo che può essere perseguito iniziando anche da piccoli gesti come mettere il computer in stand by quando non è in uso; scegliere illuminazione a led e limitare la dispersione termica nelle infrastrutture.

» Favorire la partecipazione e la collaborazione di tutte le parti interessate, nella consapevolezza che, per il raggiungimento degli obiettivi legati alla tutela ambientale, sia determinante il loro contributo attivo.

E.N.G.E.A. , in un ottica di costante crescita e miglioramento, desidera che tutti i suoi Dirigenti, Quadri Tecnici ed Associati siano sempre più sensibili a questo tema, motivo per cui ha implementato e continuerà ad implementare nei suoi percorsi formativi per Guide, Tecnici ed Istruttori la conoscenza, il rispetto e l’educazione all’ambiente;

E.N.G.E.A. confida ed affida alle Guide Equestri Ambientali, figure di punta del connubio tra le attività equestri e l’interazione con la natura, di essere portavoce e diventare essi stessi educatori di una corretta politica ambientale.

E.N.G.E.A. inoltre si avvale e sostiene fortemente il lodevole lavoro svolto dall’ENGEA Garibaldini Volontari a Cavallo, unità operativa della protezione civile, che insieme ai suoi volontari contribuisce al ripristino di zone degradate e deturpate dai rifiuti abbandonati.

Se desideri maggiori informazioni sul documento Agenda 2030 clicca il link https://unric.org/it/agenda-2030/


Prima novità in assoluto per il 2021


le tessere associazionistiche in PVC biodegradabile