• Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali GROUP
ISCRITTA AL M.I.U.R. ALLO SCHEDARIO DELL'ANAGRAFE NAZIONALE DELLE ricerche art.64, comma 1, DPR 11 Luglio 1980 n382 cod 60948max
Riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare come "ENTE DI PROTEZIONE AMBIENTALE
con dec/ras/1123/2005 del 29/09/2005 ai sensi dell'art. 13 della L. 8 Luglio 1986 n°349
Iscritta nel registro delle discipline Bionaturali regione Lombardia LEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2
Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali GROUP

Articoli Engea

Country Ranch School…asd “a misura di bambino”…

“Qual è il mio ruolo? Dunque…groom, istruttore, social media manager, psicologa…”. Tutto questo, e sicuramente altro ancora, è Roberta Bianchi, anima della Country Ranch School Asd di Zanica (Bg).

La sua scuola, ospitata dal centro La Rosa Bianca, dove vengono svolte molte altre discipline, è dedicata esclusivamente ai bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni, e anche la storia equestre di Roberta parte da quando lei è bambina:

“ Ho sempre avuto la passione per i cavalli, più o meno da quando avevo 5 anni, e complice mio zio, che era l’unico a montare in famiglia, mi sono avvicinata a questo sport, nonostante abitasse ad oltre 40 km da noi! Poi ho ricevuto in dono un pony…e sono cresciuta così. In realtà, diplomata in ragioneria, volevo che tutto rimanesse soltanto una bella passione…ma non ci sono riuscita, perché qualcosa mi ha sempre riportata ai cavalli anche dal punto di vista professionale”.

I cavalli della scuola sono appunto pony adatti agli allievi in base a misura e capacità. Molti sono cavalli salvati da varie situazioni difficili e diventati poi parte integrante del centro.

Progetti per il futuro? Per Roberta sicuramente riuscire a proseguire seguendo sempre di più questo target. “Ci vogliono, pazienza, capacità e metodo, soprattutto per far si che i bambini non “scappino”, e che, quando si avvicinano a questo mondo, abbiano una buona impressione dell’esperienza vissuta. Un’altra cosa a cui tengo molto e per cui sto lavorando, è il passare dall’offline all’online…Vorrei infatti creare un canale youtube (lo sto preparando) che sia adatto ai bambini per divertirli, appassionarli e istruirli…”.

Mai come in questo caso…Stay Tuned!!

Giorgia Ferrero